28 Giugno 2019 · 4083 Views

Borgo Santa Croce

Borgo Santa Croce
pavimentazione risistemata, finalmente

 
"Oggi il Borgo Santa Croce ha perduto l'antico carattere popolaresco e artigianale. Vi si trovano grandi palazzi, sorti alcuni secoli dopo l'arrivo dei francescani, quando il cerchio delle mura, spostandosi sul tracciato degli o.dierni viali, difendeva ormai il quartiere di Santa Croce, e molte famiglie ricche, di mercanti, uscirono dalle antiche porte, sorpassarono le vecchie mura e vennero a costruirsi i nuovi palazzi sulle prime catapecchie del borgo" (Le Strade di Firenze,Bargellini-Guarnieri, Bonechi Editore, 1986, Firenze). Queste parole sono state scritte nel 1986 e di popolare e artigianale poco riusciamo a trovare oggi.​

Molta storia in questa via possiamo scoprirla attraverso palazzi importanti, Palazzo Antinori Corsini, Palazzo Mori Ubaldini degli Alberti, Palazzo Borghini, Torre degli Alberti, Palazzo Spinelli e Palazzo Vasari, quest'ultimo era la residenza fiorentina, fin dal 1561, di​ Giorgio Vasari.

 
La pavimentazione della via è stata finalmente completata.
 
Il 4 dicembre del 2020 il Sindaco Nardella ha finalmente inaugurato il rifacimento di Borgo Santa Croce iniziato qualche mese fa. Il risultato è notevole, soprattutto perchè non c'era nel ricordo nei pochi fiorentini rimasti l'ultima volta che ha avuto un così adeguato restauro. Forse dall'alluvione del 1966?

Chiacchiere politiche ma questa volta non ho nulla da eccepire. Grazie.
“Oggi restituiamo alla città Borgo Santa Croce riqualificato e pedonale con le nuove fioriere - commenta il sindaco Nardella - Con un investimento di 250 mila euro sono stati realizzati i lavori di allargamento e il rifacimento in pietra di strada e marciapiedi. La cura della città va avanti”. 
“Una via del centro dopo quest’intervento ancora più bella, grazie anche alle nuove fioriere, un bell’elemento di arredo urbano che confido inviti tutti a rispettare la pedonalizzazione oggi inaugurata” così la vicesindaca Alessia Bettini.
“Questo intervento rappresenta un ulteriore tassello della riqualificazione delle strade del centro storico - aggiunge l’assessore Giorgetti -. Ricordo infatti via dei Bardi, lungarno Acciaiuoli e la direttrice via dei Cerretani-via Panzani. Sono inoltre in corso i lavori in via dei Guicciardini e da ieri anche quelli in via dei Pescioni. Un grande impegno che continuerà anche nei prossimi mesi con Borgo San Iacopo e Por Santa Maria”. 

 
 


Immagini del 5 dicembre 2020



Chiunque passi da via dei Benci e si inoltri in Borgo Santa Croce non può notare la bellezza dei palazzi e alla fine vedere la splendida chiesa di Santa Croce, tutto questo bel vedere lo possiamo apprezzare se nel frattenpo non si è caduti, dato le buche e le pietre smosse che troviamo ad ogni passo.
Domanda spontanea: a quando i lavori? Forse sarebbe meglio evitare feste e festicciole, adatte solo per turisti, e pensare di più alla città che con tutta la buona volontà non vediamo tenuta bene. Tagliare nastri colorati, inaugurazioni con fotografi al seguito e poi dimenticare cosa è stato inaugurato riuscirebbe a tutti oppure dare il "Fiorino d'Oro" a pioggia anche a persone o enti che non lo meritano. Solo il fiorentino che abita in centro e vive la sua città vede come è ridotta.

 


Il cortile di Palazzo Antinori Corsini

 


La pavimentazione di Borgo Santa Croce, febbraio 2019


Alcuni esempi di come questa via è tenuta.












 

 

Tempi Moderni


San Giorgio e il Drago, restaurato


Tabernacolo di San Giorgio e il Drago. Un dipinto realizzato negli anni '80 collocato in un antico tabernacolo di Via dei Pepi all'angolo con via dei Pilastri.

Leggi ora!

Isola Santa a Careggine


Un luogo incantato, sembra di ritornare indietro nel tempo. Peccato sia un percorso difficoltoso, adatto per gli amanti del trekking.

Leggi ora!

Borgo Allegri


Borgo Allegri un luogo con poco interesse storico ma molto popolare e con una pavimentazione disconnessa e potenzialmente pericolosa se si cammina o si usano...

Leggi ora!

Scegli il meglio per te...


Per trovare guide professioniste contattaci: Info@conoscifirenze.it

Leggi ora!

Visite guidate

Ingresso gratuito ai possessori della "Card del Fiorentino".
Un piccolo scrigno di una bellezza straordinaria che ci racconta la prestigiosa manifattura delle...
Sarà un vero viaggio pieno di storia e profumi tra il Chiostro e la Farmacia.
Vedere i tradizionale "Fochi" sull'Arno mentre fai il tuo spuntino e brindi con noi al patrono San...