Cappella Brancacci

Quando saranno le prossime date?



Richiedi Informazioni

Quanto costa?


Il pagamento per questa visita è: Anticipato con carta di credito


 AdultiBambini
5-9 Anni
Ragazzi
10-17
Visita Guidata € 15.00 € 5.00 ( * ) € 8.00
Totale Singolo: € 15.00 € 5.00 € 8.00
( * ): 1 Gratis ogni Adulto Pagante

LEGGERE CON ATTENZIONE PRIMA DI PRENOTARE
 
-  IL BIGLIETTO D'INGRESSO NON È INCLUSO NEL COSTO DELLA VISITA
 
-
Opportunità utile per risparmiare sul costo del biglietto d'ingresso al museo:
1) Dal primo
ottobre 2019 sarà possibile acquistare la Card del Fiorentino al costo di Euro 10.00. E' un pass nominativo con validità annuale, riservato esclusivamente ai residenti di Firenze e dell'aria metropolitana, che consente di avere accesso illimitato a tutti i musei civici di Firenze.

Costo Visita Guidata ESCLUSO il biglietto d'ingresso: 
- 15 euro a persona
- 8 euro ragazza/o da 10 a 17 anni

- Costo Bambino/a da 5 a 9 Anni: 5 € a persona 
(Gratis: 1 per ogni adulto pagante)
Durata Visita: 1 ora circa
Luogo d'incontro:
Sarà comunicato con email e sms.
SEDIA_ROTELLEIl museo è accessibile ai visitatori con disabilità locomotorie.

Ingresso Cappella + Fondazione Romano:
Biglietti.

 
La Cappella Brancacci
esempio del Rinascimento fiorentino


 
La Cappella Brancacci è uno degli esempi più significativi del Rinascimento a Firenze dove artisti come Masaccio e Masolino hanno creato uno dei loro capolavori, per non parlare degli interventi successivi di Filippino Lippi. La decorazione venne commissionata dai Brancacci e rappresenta le storie della Vita di San Pietro. È un ambienti pieno di storia e di storie da raccontare. ​

 


 



 

Visite guidate

APERTURA STRAORDINARIA. L'edificio fu trasformato in villa e gli "orti" lungo la collina di...
alla Basilica di San Miniato al Monte, una delle Chiese più antiche della città con strie e...
La Galleria deve la sua vasta popolarità alla presenza di alcune sculture di Michelangelo: i...
Al Tempio Maggiore Israelita di Firenze. Dopo la visita come opzione vi consigliamo gli appetitosi...